Le regole speciali degli scacchi - Scuola di scacchi "Vera Menchik"

Impara gli scacchi con noi, adesso!
SCUOLA DI SCACCHI
[VERA MENCHIK]
Impara gli scacchi con noi, adesso!
SCUOLA DI SCACCHI
[VERA MENCHIK]
Vai ai contenuti
MOSSE SPECIALI
PROMOZIONE
I pedoni hanno un’altra abilità speciale: se un pedone raggiunge il lato opposto della scacchiera, esso può trasformarsi in qualsiasi altro pezzo (la cosiddetta "promozione"). NOTA: quando un pedone va in "promozione si trasforma in uno quasiasi dei pezzi, anche se già presente sulla scacchiera. Il pedone viene in genere promosso a Donna, che è il pezzo più forte, ma questa non è una regola. Solo i pedoni possono essere promossi.


EN PASSANT
Altra regola sui pedoni è la così detta cattura "en passant', espressione francese che in italiano viene detta "al varco”. Se un pedone alla sua prima mossa muove di due case e così facendo si ferma accanto ad un pedone avversario (superando la casa su cui quest'ultimo avrebbe potuto catturarlo) l’altro pedone ha la possibilità di catturare comunque il primo pedone, mentre (per così dire) quest’ultimo gli passa accanto. Occorre notare che questa cattura speciale deve essere effettuata nel turno immediatamente successivo al ’passaggio'; perchè dopo non sarà più possible effettuarla.
ARROCCO
Un’altra regola speciale è chiamata arrocco. Questa mossa “composta” consente di realizzare due obiettivi importanti in un unica mossa: portare il Re a sicuro e far uscire la Torre dall'angolo in cui si trova. In base a questa regola, un giocatore può muovere il proprio Re di due caselle di lato e spostare anche la Torre verso cui il Re si e mosso, per posizionarla accanto al Re ma sul lato opposto. Ad ogni modo perché si possa arroccare devono essere rispettate le seguenti condizioni: 1) deve essere la prima mossa del Re, 2) deve essere la prima mossa di quella Torre, 3) non ci deve essere alcun pezzo tra il Re e la Torre, 4) il Re non deve essere sotto scacco, né può attraversare una casa in cui si troverebbe sotto scacco. Quando si esegue I’arrocco, nel caso in cui il Re va a finire più vicino all’angolo della scacchiera, si ha l’arrocco corto, mentre se realizzato sull altro lato, attraversando la casa precedentemente occupata dalla donna, si ha l’arrocco lungo. In entrambi i casi il Re si muove sempre di due case.
Sede
Via Rovereto 14 Pordenone
Altre sedi per i corsi
Casa dello studente Via Concordia, 7
Sala multifunzione BCC Via Mazzini, 47

Contatti
info@scuolascacchipordenone.eu
vanni@tissino.it
340 472 7306
347 174 9672
Informazioni
Scuola di Scacchi "Vera Menchick"
delibera FSI  nr.23  30/03/2019
Direttrice Tecnica Veronika Goi
Responsabile Vanni Tissino
IBAN IT55B0835612503000000062721
SCUOLA DI SCACCHI
 [VERA MENCHIK]
Torna ai contenuti